L’ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare) favorisce la formazione e l’ampliamento fondiario delle imprese agricole, acquistando sul libero mercato terreni agricoli (a cancello aperto) per poi assegnarli, con patto di riservato dominio ai soggetti richiedenti in possesso dei requisiti.

Per una società agricola possono beneficiare del premio di primo insediamento due o più giovani che assumono congiuntamente la titolarità dell’azienda, fermo restando che l’ammontare del premio resta contenuto nei limiti previsti per un solo giovane.