L’operazione consiste nell’apporto di matrici organiche al terreno con l’obiettivo di tutelarne la fertilità e di promuovere la conservazione ed il sequestro del carbonio.